eShowcard | Teatri di Bari
cinema, eshowcard, e.showcard, agis, anec, agis puglia, regione puglia, puglia, teatro, spettacoli, imood, e.showcard basic, e.showcard university, la passione entra in scena, teatri, card, convenzioni, università, bari, lecce, taranto, foggia, brindisi, bat, concerti
524
single,single-gestori,postid-524,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-1.0a,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.5,vc_responsive

Teatri di Bari

30 Ott Teatri di Bari

TEATRI DI BARI logo
TEATRO

Nuovo Teatro Abeliano - Via Padre Kolbe 3 - 70125 Bari

Teatro Kismet Opera -Str. S. Giorgio Martire, 22/F -70123 Bari

teatri-di-bari-modPer la prima volta in Puglia prende forma una collaborazione organica tra due strutture teatrali consolidate come Teatro Kismet e Teatro Abeliano, alle quali si aggiunge la Società di consulenza aziendale CO&MA (Costing&Management), esperta del settore culturale.

La Commissione consultiva per la prosa del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha riconosciuto il Consorzio Teatri di Bari quale TRIC – Teatro di Rilevante Interesse Culturale per il triennio 2015-2017, unico in tutto il Sud Italia.

Con la nascita del Consorzio, Bari punta a divenire riferimento per il teatro pugliese, motore che accoglie, dà sostegno e proietta a livello nazionale e internazionale la cultura della propria regione, con un’offerta che si rivolge a un pubblico ampio. Una nuova realtà che, mettendo assieme due strutture prima indipendenti, prende il meglio della loro reciproca vocazione, con l’obiettivo di rigenerarsi nel dialogo con le nuove generazioni di artisti e compagnie pugliesi. Un teatro che non fa discriminazione di genere, che sposa l’idea di teatro popolare nel suo senso più vero, proponendo una ricerca artistica che accoglie diversità di radici, di genere, di gusto.

Coniugare artisti di rilievo nazionale e internazionale e giovani talenti, spettacoli di tradizione e di contemporaneo, affiancare alle produzioni ospitalità di spicco: questa è la visione e la missione che i soci fondatori si sono dati.

Direzione:

Vincenzo Cipriano 

Direzione Artistica:

Vito Signorile

Teresa Ludovico